5 consigli per arredare il perfetto ufficio in casa a Firenze, Empoli e Pisa.

‘Smartworking’, ‘Telelavoro’, ‘Home Office’ stanno diventando sempre più gli argomenti all’ordine del giorno.  Sia che tu sia da sempre un sostenitore dello smartworking o che tu ne sia stato obbligato da fattori esterni, lavorare da casa è oramai una modalità sempre più diffusa e ricercata.

Tuttavia, a differenza di quello che si crede, non è sufficiente posizionare il pc sul primo tavolo che abbiamo a disposizione in casa per creare il proprio Home Office. Sarà invece necessario predisporre una zona separata che permetta di concedersi la calma e concentrazione necessaria a svolgere le quotidiane attività lavorative.

Ecco una serie di idee per arredare lo studio in casa a partire dagli elementi base di cui non puoi fare a meno.

1. Il primo passo, concentrarsi sulla scelta del modello di scrivania più adatto

Selezionare un modello di scrivania che si adatti al meglio a tutte le tue necessità è un punto fondamentale. Dovrai sin da subito capire se conviene avere un grande tavolo in cui possano sedersi più persone, o se invece preferisci puntare su un modello estremamente funzionale che si adatti in tutto e per tutto a fornirti tutto il necessario sempre a portata di mano. Questa scelta sarà ovviamente dettata dallo spazio a disposizione, ma non solo: la giusta scrivania dovrà essere in linea anche esteticamente con il resto della tua casa e con la tua personalità. Ed è per questo che passiamo direttamente al secondo punto:

2. La progettazione in mano agli esperti

Sarà molto più facile ed efficace affidarti a un esperto qualificato che sappia prontamente come gestire tutti i tuoi bisogni e le tue necessità:
– progettando e organizzando gli spazi a tua disposizione in maniera pratica e funzionale,
– consigliandoti nelle scelte stilistiche più in linea con la tua idea di ufficio e l’arredamento della tua casa
– e magari permettendoti anche di risparmiare tempo e denaro in soluzioni sbagliate o non del tutto funzionali alle tue esigenze.
Progettare con cura ed estrema attenzione ogni particolare è infatti essenziale se si vuole ottenere un ambiente di lavoro domestico che ottimizzi spazi e stili senza nessun tipo di spreco.

Belardi Arredamenti da oltre 50 anni ha sviluppato modalità sempre più innovative di arredare uffici e ambienti di lavoro in case e aziende di tutta la toscana tra Firenze, Empoli e Pisa e può essere l’alleato ideale nella creazione dell’Home Office dei tuoi sogni.

3. Gli elementi indispensabili

La creazione del tuo nuovo ufficio, passa quindi innanzitutto dalla progettazione accurata degli spazi a disposizione e dalla scelta del modello di scrivania più adeguato a quest’ultimi e alle diverse esigenze organizzative. Ma come trasformare una stanza con un pc e una scrivania nel tuo nuovo Home Office? Semplice, grazie a complementi d’arredo e agli accessori.

Un ufficio che si rispetti tiene infatti conto nella sua progettazione anche di elementi fondamentali quali:
– l’illuminazione
– la giusta seduta
– e i mobili contenitori.

Saranno questi i tre aspetti che faranno la differenza per la riuscita del progetto:
– una corretta illuminazione ti permetterà di lavorare a qualsiasi ora, senza affaticare la vista già stressata dal continuo utilizzo del pc,
– una seduta ergonomica ti permetterà di passare le tue giornate in maniera confortevole, supportando il tuo corpo ed evitandoti quei fastidiosi dolori alla schiena,
– mobili contenitori, scaffali e librerie ti permetteranno di organizzare in modo efficiente materiali, supporti e documenti; perché si sa, lavorare in un ambiente ordinato aumenta concentrazione e produttività.

4. Estetica e Design

Come abbiamo visto fino ad ora, la progettazione passa innanzitutto dalla scelta delle soluzioni più funzionali al corretto svolgimento dell’attività lavorativa.
Ma non per questo dobbiamo tralasciare l’aspetto estetico del nostro nuovo Home Office! Anzi, lavorare in un ambiente che ci piace e ci rispecchia aumenta sensibilmente la qualità della nostra vita e ci permettere di svolgere la quotidiana attività lavorativa in maniera più serena e confortevole.

Farti consigliare da esperti aggiornati con le tendenze del momento, sarà fondamentale per aggiungere all’ufficio una propria personalità con elementi di design che daranno subito l’impressione di un ambiente funzionale, organizzato ma curato in ogni dettaglio.

5. Ispirazione

Prendere spunto da qualche altro progetto di ufficio può essere una buona idea e un ottimo punto di partenza: seguendo quindi i grandi classici dell’arredamento d’ufficio ma mettendo anche una punta di innovazione grazie ai pronti consigli di esperti preparati come quelli del team di Belardi Arredamenti, riuscirete a realizzare il vostro perfetto spazio di lavoro all’interno della vostra casa, a partire dalla scelta della scrivania, punto focale per ogni progetto di questo tipo. Passando poi alla scelta dell’illuminazione, i contenitori e scaffali per l’archiviazione dei documenti, le sedute e gli angoli per il relax e la concentrazione, ogni più piccolo dettaglio concorrerà alla creazione del vostro personale ambiente lavorativo a casa.

Le migliori scrivanie per l’ufficio e per la casa a Firenze, Empoli e Pisa: quale modello scegliere?

Quando è ora di arredare il proprio ufficio, che sia questo sul nuovo posto di lavoro o a casa, un elemento funzionale come una scrivania non può assolutamente mancare! Non solo, essendo questo l’oggetto principale su cui si concentrerà gran parte della nostra giornata, è indispensabile scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze. Ma tra i tantissimi modelli disponibili, quale scegliere?  

Non scegliere il modello, scegli l’esperto!

Affidarsi agli esperti è sempre un’ottima idea. La progettazione di ambienti lavorativi professionali e funzionali è un lavoro molto complesso e affidarsi a degli esperti ti permetterà di risparmiare tempo e denaro arrivando ad ottenere il massimo dallo spazio che hai a disposizione e che vuoi riqualificare.

Belardi Arredamenti da oltre 50 anni opera nel settore per garantire a tutti i suoi clienti tra Empoli, Pisa e Firenze il massimo della professionalità, del design e dell’efficienza funzionale.

Rivolgersi ad un simile team di professionisti e designer, può essere la scelta vincente per capire quale sia il modello più adatto alle tue esigenze e agli spazi che hai a disposizione, aggiornando il tuo spazio di lavoro con le ultime tendenze di design.

Quale modello scegliere per la tua scrivania?

Quando scegliamo una scrivania per le nostre necessità, la prima cosa da valutare è quale modello tra i molti disponibili si adatti meglio a ciò che dobbiamo fare. Le tipologie sono molte: si va infatti da quelle essenziali, di design, più adatte ad una posizione dirigenziale, fino a scrivanie molto più operative e funzionali, nelle quali siano presenti molti cassetti e sistemi di organizzazione di strumenti e documenti, che alcuni tipi di lavoro richiedono.

Guarda qui le varie tipologie di scrivanie da cui trarre ispirazione!

Adattare gli spazi a disposizione: scegliere e progettare

Fondamentale è la corretta progettazione degli spazi, in modo da sfruttare al meglio la loro disposizione e creare degli ambienti di lavoro confortevoli e funzionali.

Progettare diviene allora essenziale, per evitare che una stanza diventi un’insensata accozzaglia di oggetti, dalla provenienza e dallo stile più svariati.

Una scrivania in linea con le tendenze del design del momento, potrebbe essere la scelta ideale per arrivare a creare uno spazio capace di mettere pienamente a suo agio, sia chi vi trascorre molte ore, sia chi entra soltanto per una breve visita o un veloce colloquio.

Unendo la tua creatività, alle competenze di un esperto, potrai veder diventare realtà tutti i tuoi desideri e necessità. Non aspettare quindi a rivolgerti ai migliori in campo, per trovare gli abbinamenti perfetti e creare uno spazio dalla bellezza e funzionalità impareggiabili. Prendi carta e penna e porta le tue idee al team di Belardi Arredamenti.

6 consigli pratici per organizzare al meglio il proprio lavoro in home office.

Nel periodo di quarantena imposto dalla pandemia di Covid-19 abbiamo assistito, in Italia, al diffondersi del lavoro da casa, sperimentando quella che per molti lavoratori è stata fino a questo momento solo una episodica eccezione.

Grazie ai servizi di videochat e a politiche aziendali rese necessariamente più flessibili, l’home office è ormai una realtà quotidiana per tante persone. Ciò impone di progettare lo spazio per riuscire a lavorare al meglio, prestando attenzione ad aspetti fondamentali quali la presenza di luce naturale, una temperatura confortevole e soprattutto un arredo di ufficio domestico costituito da mobili funzionali.

All’interno di questo approfondimento potrai scoprire sei consigli pratici per organizzare l’arredamento del tuo home office in modo ottimale.

1) Cerca la luce naturale

Se possibile, cerca di dotarti di un computer fisso, poiché curvarsi su PC portatile potrebbe avere effetti molto negativi nella lunga permanenza di fronte a uno schermo. Posiziona la scrivania vicino a una finestra, perché la luce naturale, così come uno specchio posizionato in modo strategico per riflettere e diffondere la luce nello spazio circostante, può davvero fare la differenza.

2) Allarga gli orizzonti

Sebbene possa sembrare controintuitivo, ogni tanto è meglio ruotare la scrivania in maniera tale che non punti sempre contro il muro. In questo modo, gli occhi e la mente possono spaziare maggiormente invece di fissare sempre la stessa porzione di monotona parete.

3) Un occhio di riguardo all’udito

Se il campo visivo che hai di fronte quando lavori è più importante di quel che credi, quando lavori da casa non puoi trascurare anche un altro senso: stiamo parlando dell’udito. Quando lo spazio è troppo rumoroso, la concentrazione risulta compromessa, ma allo stesso modo si deve mantenere un piacevole sottofondo sonoro per favorire creatività e non generare senso di isolamento.

4) Delimita spazi e tempi

Allestire un ufficio dedicato nella tua casa non è semplice, soprattutto se gli spazi non lo consentono. Sono in pochi a poter contare su metrature che permettono di avere uno studio separato o di sfruttare una camera da letto per gli ospiti. Niente paura, può essere sufficiente disporre alcuni oggetti sul tavolo, come una tovaglietta o una foto incorniciata.

Sarà sufficiente accordarsi con le persone che vivono assieme a te sul significato di questa disposizione: quando vedono l’oggetto esposto vuol dire che hai necessità di concentrazione. Oltre a delimitare gli spazi fisici, meglio mettersi anche dei limiti temporali, proprio come se si trattasse di una giornata lavorativa in ufficio, questo è necessario per preservare l’equilibrio tra vita privata e lavoro.

5) Scegli i colori adatti

Ovunque tu scelga di metterti a lavorare, i dettagli possono cambiare il modo di processare le informazioni. Il ruolo dei colori, in particolare, è importante: ad esempio, il blu stimola la creatività, invece il rosso favorisce l’attenzione ai dettagli. Un accenno di verde può agevolare la calma ma anche attivare la fantasia: nell’home office dunque si può dare largo spazio a piante da appartamento e stampe botaniche.

6) Punta sul miglior arredamento home office

Progettare l’home office perfetto richiede un pizzico di creatività, un po’ di metodo ma soprattutto i mobili giusti. Con i nostri consigli sull’arredamento smart working potrai creare un ambiente di lavoro sano anche a casa, che ti aiuterà nel raggiungimento degli obiettivi professionali. Per creare uno spazio a regola d’arte, puoi fare riferimento alle opzioni di arredamento del nostro showroom. Oltre a occuparci di arredamento ufficio tradizionale e specifici progetti di arredamento per industria, possiamo soddisfare le tue necessità per l’home office, aiutandoti a progettare un ambiente funzionale.

Se invece sei in cerca arredi o complementi per completare il tuo Home Office puoi dare un’occhiata e lasciarti ispirare dal nostro shop: https://www.belardiarredamenti.com/shop/

Come creare un perfetto home office con 10 complementi d’arredo irrinunciabili per la tua casa a Firenze, Empoli e Pisa.

Al giorno d’oggi molti di noi avvertono la necessità di allestire un home office, uno spazio nel quale lavorare da casa in sicurezza. Anche se il risparmio in termini di costi per lo spostamento è consistente, quando non viene gestito in maniera ottimale, lo smart working può essere fonte di notevole stress. Scopriamo di seguito quali possono essere i dieci componenti di arredo fondamentali per rendere più funzionale l’arredamento home office e, di conseguenza, la tua giornata lavorativa in casa più produttiva e piacevole.

Scrivanie intelligenti e contenitori universali

Dopo aver identificato uno spazio tranquillo o utilizzato di rado, dovrai anzitutto progettare l’inserimento dei due componenti più ingombranti, la scrivania e un armadio per documenti e cancelleria. Il mobile più importante è la scrivania: questo componente dovrebbe essere sufficientemente ampio e della giusta altezza per svolgere efficacemente il lavoro. Per questo motivo puoi puntare su scrivanie su misura, modelli che puoi personalizzare come vuoi, aggiungendo ad esempio un supporto per tastiera estraibile in modo tale che la tastiera sia all’altezza giusta per consentire un utilizzo confortevole. Inoltre, per sfruttare al massimo lo spazio limitato, opta per contenitori universali con cassetti e pratiche ruote da tenere sotto la scrivania, in modo che ciò che ti serve sia facile da raggiungere e reperire.

Scopri i modelli disponibili:
– Scrivania
– Contenitori

Sedie ergonomiche e poggiapiedi confortevoli

La sedia sulla quale lavori dovrebbe essere comoda, regolabile e con un adeguato supporto per schiena e braccia. Inoltre, uno dei vantaggi di lavorare da casa consiste nel poter privilegiare la comodità: se senti beneficio nel sostenere piedi e gambe, scegli un piccolo poggiapiedi da mettere sotto la scrivania. In generale, chiedici i consigli per aiutarti a scegliere componenti d’arredo davvero ergonomici: oltre a essere specializzati in arredamento industria e commercio, sappiamo come privilegiare comfort e salute di chi lavora anche da casa

Scopri i modelli di sedute disponibili.

Organizzazione degli spazi: divisori e scaffali

Delimitare gli spazi in casa è molto importante per la concentrazione ma anche per mantenere un buon equilibrio tra lavoro e vita privata. Ecco perché puoi scegliere tra le nostre numerose soluzioni divisorie. In base alla tipologia del tuo lavoro, potresti anche avere bisogno di veri e propri armadi per riporre documenti, oppure ti potrebbero bastare delle scaffalature ben progettate per armonizzarsi al tuo ambiente di lavoro. Oltre a essere funzionali per tenere in ordine il tuo spazio, anche questi componenti (armadi e scaffalature) possono svolgere una funzione divisoria aggiuntiva se ritenuta necessaria.

Scopri i modelli di scaffali e librerie disponibili.

Illumina l’ambiente con punti luce fissi e mobili

È fondamentale progettare un’illuminazione corretta per l’arredamento smart working. La giusta illuminazione non solo ti consente di ridurre l’affaticamento della vista, un aspetto cruciale se lavori molte ore al computer, bensì si traduce in una maggiore produttività e senso di efficacia. Predisponi almeno due punti luce, uno sul computer o sull’area di lavoro e dietro di te, in modo tale che non si generi riflesso sul monitor. Se cerchi qualità dell’illuminazione e caratterizzazione stilistica del tuo home office puoi optare sulla scelta di lampade di design: all’interno della nostra selezione di grandi marche trovi lampadari da scrivania, piantane e lampadari da appendere per personalizzare il tuo spazio di lavoro in maniera funzionale e gradevole.

Scopri tutti i complementi d’arredo disponibili.

Ispirati all’arredamento showroom: sedute e area caffè

Se il tuo lavoro si basa sul rapporto con i clienti, anche nel tuo ufficio di casa, dovresti puntare a mantenere un livello di professionalità elevato anche nel modo di organizzare lo spazio dedicato al tuo home office. Oltre ad assicurarsi che non passino bambini urlanti o non si vedano ambienti disordinati, quando fissi un appuntamento telefonico, pianifica l’arredamento dell’ufficio casalingo come se si trattasse di in uno showroom: organizzalo ma soprattutto allestiscilo per esprimere la personalità del brand e al contempo per invitare i clienti a una visita virtuale. Scegli una seduta di design e un tavolino per l’area caffè. Non solo trasmetterai professionalità e affidabilità, ma potrai anche sfruttare lo spazio nel tuo home office per concederti una pausa dal computer, con l’obiettivo di rendere la tua giornata lavorativa in casa più simile a quella in ufficio.

Scopri tutta la selezioni di prodotti per l’Home Office.

Arredamento per Ufficio, Showroom, Industria e Home Office a Firenze, Empoli e Pisa.

Belardi Arredamenti dal 1970 è attivo nel settore della progettazione di uffici e ambienti di lavoro seguendo tutte le fasi della realizzazione: il nostro staff, grazie all’esperienza e alla professionalità maturata, è a tua disposizione dal concept iniziale fino all’allestimento del progetto.

I nostri punti di forza sono la profonda competenza, la conoscenza del settore contratc, l’affidabilità dei prodotti e la concretezza dei servizi.

Come lavoriamo: il nostro metodo

Analisi

Ogni progetto inizia con la fase di analisi e di raccolta informativa durante la quale ci confrontiamo con il cliente, ascoltiamo i suoi bisogni e ne recepiamo le esigenze.

Progetto

Nel passo successivo interpretiamo le richieste e le trasformiamo in concretezza progettuale: mettiamo insieme stile e design con funzionalità e praticità per realizzare il miglior ambiente lavorativo su misura.

Realizzazione

Coordiniamo tutti le figure professionali necessarie e supervisioniamo la fase esecutiva per garantirti l’ufficio dei tuoi sogni nelle modalità e nei tempi concordati. 

I nostri servizi

  • Studiamo il tuo progetto e definiamo ogni aspetto, perché i dettagli non sono dettagli, sono il design.
  • Interior Design al centro delle nostre scelte progettuali, perché un arredamento bello è ancora più bello se è anche funzionale.
  • Fornitura di mobili e complementi, perché la ricerca della qualità dei materiali d’arredo è il nostro lavoro quotidiano.
  • Allestimento e montaggio, perché se ci racconterai il tuo sogno noi lo trasformeremo in realtà.

Scopri tutti i nostri servizi

I nostri prodotti

Arredamenti Ufficio Firenze Empoli e Pisa

La realizzazione di un ufficio deve trasmettere l’immagine e i valori dell’azienda ed è per questo che studiamo ogni aspetto del tuo ambiente di lavoro: l’ufficio dirigenziale, la sala d’attesa, la reception, la sala riunioni, gli uffici operativi.

Scopri tutti i nostri prodotti per l’ufficio

Arredamenti Showroom Firenze Empoli e Pisa

La progettazione di uno Showroom deve offrire la migliore visibilità possibile ai prodotti esposti e contemporaneamente rendere unico, distintivo e riconoscibile lo stile del negozio. Fondamentale quindi la cura della disposizione della merce, della collocazione degli espositori, dei punti luce e della vetrina.

Scopri tutti i nostri prodotti per lo Showroom

Arredamenti Industria Firenze Empoli e Pisa

In un ambiente industriale gli arredi ottimizzano lo spazio di lavoro se garantiscono una soluzione progettuale funzionale per l’automazione, il magazzinaggio, il trasporto e la movimentazione della merce.

Scopri tutti i nostri prodotti per l’Industria

Arredamenti Home Office Firenze Empoli e Pisa

I nostri spazi di lavoro Home Office e Smart Working assicurano concentrazione e comfort, ergonomia e buona illuminazione. Lavorare da casa tua in maniera professionale e sicura non è mai stato così bello e piacevole!

Scopri tutti i nostri prodotti per l’Home Office